Evento Apple Peek Performance: presentazione nuovo iPhone SE

Si è svolto ieri, in diretta streaming, l’evento Apple Peek Performance. Ancora niente spettatori seduti allo Steve Jobs Theatre: gli invitati, infatti, hanno potuto partecipare solo virtualmente, a causa della pandemia.

L’azienda di Cupertino ha presentato al pubblico i suoi nuovi prodotti. I dispositivi più attesi erano sicuramente gli iPhone SE con tecnologia 5G, i più economici a listino. Questi nuovi modelli di iPhone funzionano grazie al processore Apple A 15 di ultima generazione, lo stesso impiegato anche negli iPhone 13. Ma vediamo nel dettaglio tutte le novità presentate ieri durante l’evento Apple  Peek Perfomance.

iphone se novità

iPhone SE: caratteristiche tecniche

Il nuovo iPhone SE di terza generazione a livello di design è identico alla versione del 2020 con tanto di touch ID. La vera novità è il  comparto hardware di tutto rispetto, tra cui il processore A15 Bionic, lo stesso utilizzato anche per l’iPhone 13. Questo processore è il grado di offrire performance eccellenti e un consumo energetico piuttosto bilanciato.

L’iPhone SE è il primo modello di iPhone della fascia economica a disporre della tecnologia 5G, proprio come i modelli top di gamma. Per di più presenta delle fotocamere innovative e prestanti, grazie anche al sistema di fotografia computazionale. Il grandangolo è da 12MP con diaframma ƒ/1.8, Smart HDR 4, è dotato di stili fotografici, Deep Fusion e modalità ritratto. L’iPhone SE è disponibile in più colori, tra cui rosso, mezzanotte e galassia.

In Italia sarà possibile preordinare iPhone SE da venerdì 11 marzo, con disponibilità a partire da venerdì 18 marzo.

Sapevi che Apple è in testa alla classifica delle vendite di smartphone grazie agli iPhone 13? Scopri di più.

iPhone 13 e iPhone 13 Pro in verde

iPhone 13 e l’iPhone 13 Pro si tingono di verde. Durante l’evento di ieri sera, infatti, Apple ha presentato due nuove colorazioni per la gamma iPhone 13, entrambe sui toni del verde. Queste sono denominate rispettivamente Verde per l’iPhone 13 e Verde Alpino per l’iPhone 13 Pro.

Le nuove tinte si aggiungono alle colorazioni già in commercio, presentate lo scorso settembre durante l’evento California Streaming. Ancora una volta l’azienda di Cupertino cerca di stupire i suoi clienti attraverso la cura del design dei suoi prodotti. 

iPad Air 5

Tra le altre novità presentate durante l’evento Peek Performance, ci sono state anche gli iPad Air 5, che supportano la tecnologia 5G e il processore M1. Quest’ultimo è di circa il 50% più veloce rispetto al processore A15 Bionic. Inoltre, secondo Apple, la CPU 8-core garantisce prestazioni fino al 60% più scattanti, mentre la GPU 8-core offre prestazioni grafiche fino a due volte più veloci rispetto al precedente iPad Air.

Un’altra novità di questi nuovi modelli di iPad è la fotocamera da 12 megapixel ultra-grandangolare. Questa permette di scattare foto più nitide e girare video in 4K, inoltre grazie alla funzione Inquadratura automatica, sposta automaticamente la fotocamera per tenere sempre inquadrato il soggetto anche quando si muove.

I nuovi iPad Air 5, con capacità di 64GB e 256GB, sono disponibili in grigio siderale, galassia, rosa, viola e blu.

Processore M1 Ultra

Oltre all’iPhone SE, le indiscrezioni sul mondo Apple degli ultimi giorni parlavano anche di nuovi aggiornamenti legati ai processori. ln effetti, non sbagliavano. Durante l’evento di ieri sera, è stato presentato il nuovo processore M1 Ultra: due processori M1 Max uniti in un singolo die. Quali sono i vantaggi di questo nuovo sistema? Sicuramente permette di commercializzare una CPU con 114 miliardi di transistors, di gestire fino a 128GB di memoria unificata per una CPU a 20 core e una GPU a 64 core con un Neural engine da 32 core. Inoltre, Apple assicura prestazioni su ProRes fino a 5.6 più veloci di un Mac Pro con 28-core. Tra le altre caratteristiche, sono garantite prestazioni al 90% maggiori nel multithread del più veloce processore PC da 16 core con lo stesso assorbimento di potenza, 100 watt di consumo in meno, inoltre la banda di memoria arriva a 800 GB/s.

Mac Studio

Mac Studio è un desktop Mac completamente nuovo. La versione di Mac Studio con processore M1 Ultra garantisce performance straordinarie. Il nuovo Mac è caratterizzato da quattro porte Thunderbolt 4 per collegare display e dispositivi ad alte prestazioni, una porta 10Gb Ethernet, due porte USB-A, una porta HDMI e un jack audio professionale per cuffie ad alta impedenza o altoparlanti amplificati esterni. Inoltre, sono integrate anche le tecnologie Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.0. 

Mac Studio ha due porte USB-C frontali che supportano USB 3 a 10 Gb/s sul modello con chip M1 Max e Thunderbolt 4 a 40 Gb/s su quello con M1 Ultra. C’è anche uno slot per schede SD per importare facilmente foto e video. Inoltre, si possono collegare anche diversi monitor: fino a quattro Pro Display XDR oltre a una TV 4K, per un totale di quasi 90 milioni di pixel. Mac studio è costituito da un particolare sistema di ventole su due lati che disperdono il calore su 4.000 perforazioni sul retro e sul fondo dello chassis guidando l’aria attraverso i componenti interni e raffreddando i chip ad alte prestazioni. Ha una CPU fino a 3,8 volte più veloce rispetto all’iMac 27″ più veloce con processore 10-core.

Studio Display

Accanto al Mac Studio, Apple ha annunciato il nuovo monitor Studio Display. Studio Display è uno schermo da 27 pollici, in alluminio e con inclinazione e altezza regolabili. Inoltre, è dotato di un braccio controbilanciante che permette di regolare comodamente il monitor. Tutto qui? Assolutamente no. Il nuovo Studio Display non è solo un monitor, ma anche un mini computer che si abbina al Mac per portare al computer desktop una serie di funzioni mai viste.

In particolare supporta un processore A13, microfoni di alta qualità, sei speaker (quattro woofer e due tweeters, con supporto a spatial audio e Dolby Atmos) e tre porte USB-Cha. Come se non bastasse, è dotato di una videocamera che offre la possibilità di averlo Center Stage sui Mac desktop. La tecnologia True Tone dello schermo regola in automatico la temperatura colore del display, il rivestimento antiriflesso permette di avere una riflettanza estremamente bassa per un maggiore comfort e una migliore leggibilità. Inoltre, negli ambienti di lavoro molto luminosi, in opzione si può avere lo stesso vetro con nanotexture opzionale introdotto per la prima volta su Pro Display XDR, capace di ridurre al minimo il riflesso e offrire immagini di eccezionale qualità.

Tante novità in casa Apple

Ancora una volta Apple ci ha regalato un evento ricco di colpi di scena, i protagonisti sono stati tanti nuovi prodotti che come sempre rappresentano il giusto compromesso tra design curato e prestazioni di altissima qualità. Tra i prodotti presentati da Apple ci sono stati anche la Magic Keyboard con Touch ID e tastierino numerico, Magic Trackpa e Magic Mouse argento e nero. Inoltre, durante l’evento di ieri, Apple ha annunciato di avere acquisto i diritti dalla Major League Baseball (MLB) per il “Friday Night Baseball”: è previsto un doppio appuntamento settimanale che avrà inizio alla partenza della stagione, con programmi in diretta pre partita e dopo partita in esclusiva su Apple TV+. 

Come avere il nuovo iPhone SE

Sei un’azienda o una partita iva e desideri acquistare il nuovo iPhone SE per gestire al meglio la tua attività? Con TIM Business puoi.

Contatta senza impegno un nostro consulente per sapere come avere il nuovo iPhone SE o gli altri smartphone disponibili con TIM Business.

Condividi l'articolo

consulenza tim business

RICHIEDI INFORMAZIONI

Inserendo i miei dati personali/numero di telefono, autorizzo a contattarmi per ricevere assistenza e informazioni sulle offerte TIM. Dichiaro di aver preso visione dell’informativa privacy, di essere l’intestatario del numero fornito e di essere a conoscenza delle sanzioni previste dalla vigente normativa in caso di rilascio di dichiarazioni mendaci.

glik logo

Partner Commerciale TIM Business 

© GLIK Srl 04197080288 

Informazioni Utili